Fasano Jazz 2012 al via

3 anni fa 15 Maggio 2012 - Venerdì 1 giugno 2012 taglio del nastro per Fasano Jazz 2012, la popolare rassegna jazz giunta alla XV edizione.
Anche quest'anno, per il consueto appuntamento di Fasano (BR), il festival conferma le diverse anime della manifestazione e offre una proposta "bifronte".
Si comincia dunque con una doppia proposta: il viscerale rock-blues della Complanare Blues Band, storica formazione guidata dall'inarrestabile divulgatore del blues in Italia Martino Palmisano, e il maestoso progressive rock della Alex Carpani Band, compagine di fama internazionale tra le più apprezzate al mondo nel campo del rock sinfonico.
(Continua...)
frevarcom
nella categoria Cultura e Spettacolo
Altri articoli di possibile interesse:

Auditorium, in arrivo Chiara Civello

01/12/2015 18:36 - Giovedì 10 dicembre, con inizio alle ore 21, la Sala Sinopoli dell’Auditorium ospiterà il concerto di Chiara Civello. Accompagnata dalla Salerno Jazz Orchestra, la cantautrice romana, che Tony Bennett ha definito “la miglior cantante jazz della sua generazione”, proporrà al pubblico i brani del suo ultimo album “Canzoni” insieme ad alcuni pezzi degli altri suoi [...] (vignaclarablog)

CHIETI: UN INVERNO SUONATO A RITMO DI JAZZ SULLE NOTE DEL ''TEATE WINTER FESTIVAL''

02/12/2015 05:18 - CHIETI - L’inverno teatino è a suon di jazz. Dal 5 dicembre al 6 gennaio, c’è il Teate Winter Festival, dieci concerti con artisti di fama nazionale e internazionale, insieme a tante altre iniziative.  Il festival è stato presentato dal sindaco Umberto Di Primio, dal direttore artistico, il pianista Michele Di Toro, e dal produttore Fabio D’Orazio. Dieci concerti in sei appuntamenti e poi tanto altro ancora: mostre pittoriche e fotografiche, lezioni di jazz e di fotografia, un concorso fotografico in collaborazione con il quotidiano Il Centro, degustazioni a tema, cene e iniziative di solidarietà.     Questo il programma dei concerti, alcuni dei... (abruzzoweb)

Maurizio Brignoli: La fase superiore dell’imperialismo

12/12/2015 18:13 - La fase superiore dell’imperialismo Dalla fase multinazionale a quella transnazionale di Maurizio Brignoli Le mutazioni strutturali che caratterizzano il passaggio dalla fase multinazionale a quella transnazionale dell’imperialismo, insieme all’ultima crisi di sovrapproduzione, hanno comportato una modificazione dei processi produttivi volta a scardinare la resistenza di classe, la trasformazione dello stato nazionale e la sua subordinazione agli organi sovranazionali del capitale transnazionale e un riacutizzarsi dello scontro interimperialistico Il passaggio all’attuale fase transnazionale dell’imperialismo, che incomincia agli inizi degli anni ‘70 con l’esplosione dell’ultima crisi di sovrapproduzione, è caratterizzata da importanti trasformazioni strutturali rispetto a quella precedente. La fase multinazionale (1945-1971) si distingue per la realizzazione di forme di integrazione sovranazionale del capitale monopolistico finanziario (Fmi, Bm, Gatt), capaci di garantire... (tonino2308)

BASKET: EuroBasket 2017, la fase finale si svolgerà in Turchia

16/12/2015 19:19 - La Turchia ospiterà la fase finale di EuroBasket 2017, confermando la passione del paese per la palla a spicchi, mentre tra le nazioni ospitanti della fase a gironi spunta l'inaspettata Romania. (clodpest_eastjournal)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...