Roma, Via Appia: cade un vaso da un balcone. Muore ragazzino di 13 anni

59 voti

36 mesi fa - Un vaso è caduto da un balcone sulla via Appia Nuova. Un ragazzino di tredici anni è stato colpito e dopo ore di tentativi di salvarlo risultati alla fine vani, è deceduto. Una morte assurda e tragica. L'episodio è accaduto nel pomeriggio tra i civici 191 e 193. Il bimbo è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni in condizioni gravi e non ce l'ha fatta. (Leggi l'Articolo)

mstatus
inviata da: mstatus - Categoria: Cronaca - Fonte: http://www.ilmattino.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Nick Cave: il figlio cade da una scogliera e muore. Aveva 15 anni

Grave lutto per Nick cave. Il figlio 15enne cade da una scogliera e muore. Inutili i soccorsi. A dare la notizia lo stesso musicista (florianacalabrese)

Come scegliere un vaso da giardino ed esterno?

In commercio esistono molti modelli di vasi da giardino ed esterno. Ma quali caratteristiche deve avere un buon vaso da... leggi tutto » (bestprato)

ANZIANO MUORE IN OSPEDALE 15 GIORNI DOPO CADUTA IN BICI

PESCARA - Cade dalla bici e muore in ospedale a circa due settimane dall'incidente. Si tratta di un 78enne di Pescara, G.D.Z., che lo scorso 20 giugno aveva perso il controllo del suo mezzo a pedalata assistita sul ponte della Libertà in direzione di via Aterno finendo contro un cordolo e battendo la testa. Trasferito in ospedale, era stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia, ma le sue condizioni si sono aggravate fino al decesso. Dei rilievi si era occupata la polizia Municipale. (abruzzoweb)

Perché Muore lentamente di Martha Medeiros è attribuita a Neruda?

Leggi Perché Muore lentamente di Martha Medeiros è attribuita a Neruda? su GraphoMania. Muore lentamente (anche nota come: Lentamente muore) è una poesia di Martha Medeiros che spesso viene attribuita a Pablo Neruda. Proviamo a capire perché. Il post Perché Muore lentamente di Martha Medeiros è attribuita a Neruda? è stato scritto da Roberto Russo ed è pubblicato su GraphoMania blog magazine della Graphe.it edizioni (robo71)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...