Peccato Originale? Siete sicuri ?

Peccato Originale? Siete sicuri ?

«la Chiesa "in un primo tempo" ha insistito sul peccato originale come spiegazione del male, ma, oggi la Chiesa non è più su queste posizioni. La Chiesa non legge più il peccato originale nella preistoria degli uomini, questo davvero ormai è una sciocchezza. Più nessuno osa dire questo.»

Enzo Bianchi priore di Bose

Lo "scienziato" De Mattei ha convinzioni diverse:

«La Chiesa, che ha il senso di Cristo, ben sa che non si può intaccare la rivelazione del peccato originale senza attentare al mistero di Cristo» (CCC, n. 389).»

Dal punto di vista dei "fedeli" ha ragione De Mattei, se salta il peccato originale, salta tutto quello che viene dopo, con tanti saluti all'incarnazione alla redenzione e alla resurrezione...

Ma Enzo Bianchi continua:

«La fede non sta nel piano della conoscenza, la fede sta sul piano delle convinzioni» perché «il cristiano non ha certezze» e «chi crede, non è che sa. Non è che conosce. Chi crede è convinto, ha una convinzione dentro di sé!»

Solo che una "convinzione" su quello che non è dimostrabile ma anche impossibile da NON dimostrare la si può capire, la convinzione su cose smentite dai fatti, NO, e venendo ai fatti, la chiesa afferma la realtà storica del peccato originale senza avere la minima idea di dove come e quando questo fatto "storico" sarebbe avvenuto.

Inoltre o si prende ALLA LETTERA il racconto della Genesi su Adamo Eva e il Paradiso Terrestre, oppure la storia non sta in piedi, il peccato originale DEVE per forza essere sta commesso da UNA SOLA coppia che non poteva avere né genitori né vicini di casa in quanto UNICA PROGENITRICE dell'intero genere umano.

Cosa smentita dalla storia, dall'archeologia, dalla biologia e... da chi più ne ha, più ne metta!

razional-mente
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...