Formula 1 2017. A Silverstone Hamilton conquista la pole numero 66 della sua carriera

Formula 1 2017. A Silverstone Hamilton conquista la pole numero 66 della sua carriera

Lewis Hamilton su Mercedes ha eguagliato il record, detenuto da Jim Clark, di cinque pole position ottenute nel Gran Premio di Gran Bretagna, dopo il primo posto conquistato all'ultimo giro del Q3 nelle qualifiche di Silverstone, davanti ad un sorprendente Raikkonen che con la sua Ferrari è giunto secondo, anche de distanziato di 547 millesimi.

A questo punto, Hamilton è ad una pole di distanza dal record di 67 tuttora detenuto da Michael Schumacher.

Partirà dalla seconda fila Sebastian Vettel, leader del campionato mondiale, che nelel qualifiche di sabato è giunto terzo, distanziato di 700 millesimi da Hamilton. Bottas, con l'altra Mercedes, ha fatto il quarto tempo, per un errore ad una delle ultime curve che lo ha costretto quasi ad inchiodare la sua vettura. Bottas partirà in griglia però dal nono posto a causa di una penalizzazione di cinque posizioni dovuta alla sostituzione del cambio, come già accaduto in precedenza al suo compagno di squadra.

Max Verstappen ha ottenuto il quinto tempo, mentre il suo compagno di squadra in Red Bull, Daniel Ricciardo, partirà dall'ultima fila a causa di un problema in Q1, affiancato da Ferando Alonso penalizzato per aver utilizzato dei componenti non consentiti sulla propria power unit.

Nico Hulkenberg, su Renault, ha ottenuto un ottimo sesto posto davanti alle Force India di Sergio Perez ed Esteban Ocon, che oramai sono diventati una specie di piloti gemelli visto che finiscono per gareggiare sempre tra di loro, rispettivamente, settimo ed ottavo.

Chiudono la classifica dei primi dieci Stoffel Vandoorne su McLaren e Romain Grosjean su Haas. E proprio quest'ultimo, danneggiato durante un suo giro di qualifica, è stato la causa di una verifica da parte dei giudici sul comportamento tenuto in pista da Lewis Hamilton che è pertanto finito sotto inchiesta da parte dei commissari, rischiando di essere penalizzato alla partenza. Dopo circa mezz'ora, la decisione è stata di non assegnare ad Hamilton alcuna penalità, anche se rimane il dubbio che sulla scelta dei giudici possa aver influito il fatto che il pilota inglese gareggi sul circuito di casa.


La griglia di partenza con i primi 10 classificati

1 LEWIS HAMILTON - MERCEDES - 1:26.600
2 KIMI RÄIKKÖNEN - FERRARI - 1:27.147
3 SEBASTIAN VETTEL - FERRARI - 1:27.356
4 VALTTERI BOTTAS - MERCEDES - 1:27.376
5 MAX VERSTAPPEN - RED BULL - 1:28.130
6 NICO HULKENBERG - RENAULT - 1:28.856
7 SERGIO PEREZ - FORCE INDIA - 1:28.902
8 ESTEBAN OCON - FORCE INDIA - 1:29.074
9 STOFFEL VANDOORNE - MCLAREN - 1:29.418
10 ROMAIN GROSJEAN - HAAS - 1:29.549

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...