Filtro antiparticolato: il ministero dei Trasporti favorisce le lobby dell'inquinamento

Filtro antiparticolato: il ministero dei Trasporti favorisce le lobby dell'inquinamento

Indagati cinque alti dirigenti del ministero dei Trasporti per rifiuto e omissione d'atti d'ufficio, nonché per inquinamento ambientale. La ragione: il ministero sa da tempo che i filtri antiparticolato sono tutt'altro che utili a ridurre l'inquinamento delle auto diesel. Il gip Paola Di Nicola sembra intenzionata ad andare fino in fondo: chi ha favorito i leader nella produzione dei FAP, Iveco e Pirelli?

 

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
Robbie Nash
nella categoria Cronaca
Attendere...