Di Marzio: "DG viola? Fassone più adatto rispetto ad Oriali"

68 voti

3 anni fa - L'ex allenatore del Napoli, Gianni Di Marzio, fa il punto sulla Fiorentina ai microfoni di Radio Blu. Queste le sue considerazioni in merito al possibile approdo in viola di Marco Fassone, quale nuovo direttore generale della Fiorentina: "E' un signore e una bravissima persona. A Napoli ha dimostrato grandi capacità, e in una piazza complicata come Napoli non era semplice. E' un uomo di calcio, e un dirigente moderno. Oriali? Non ce lo vedo a fare il direttore generale, sarebbe più adeguato nel ruolo di direttore sportivo". (Leggi l'Articolo)

tresjolie
inviata da: tresjolie - Categoria: Sport - Fonte: http://www.brividosportivo.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

I dirimpettai, di Fabio Viola

Leggi I dirimpettai, di Fabio Viola su GraphoMania. “I dirimpettai” è un romanzo di Fabio Viola: una satira feroce sul mondo sospeso del nostro presente televisivo, con uno stile asciutto e diretto. Il post I dirimpettai, di Fabio Viola è stato scritto da Anna Fogarolo ed è pubblicato su GraphoMania blog magazine della Graphe.it edizioni (robo71)

Sono venti in più le vittime sul lavoro rilevate nel primo Trimestre 2015 rispetto al 2014.

Morti bianche Marzo 2015: 20 infortuni mortali sul lavoro in più rispetto al 2014. Comunicato Stampa dell'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro di Vega Engineering. (gruppovega)

Tasso di disoccupazione in calo al 12% in marzo in Slovacchia

Il tasso di disoccupazione in Slovacchia prosegue la sua lenta discesa. Nel mese di marzo ha raggiunto il 12,06%, che risulta in una riduzione dell’1,22% rispetto all’anno precedente, e di 0,26 punti percentuali in confronto al mese . . . → Leggi (buongiornoslovacchia)

Con la nuova legge Sabatini il mercato dei veicoli commerciali di piccola taglia cresce ancora: il...

Un totale di 30.440 immatricolazioni e un incremento delle vendite pari al 6,6 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Sono numeri tutti positivi quelli che chiudono, per il mercato italiano dei veicoli commerciali, il primo trimestre 2015. A confermarlo è il Centro studi e statistiche dell'Unrae (Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri), che nei giorni scorsi ha diffuso le ultime rilevazioni sull'andamento della domanda di mezzi commerciali di taglia leggera (con peso totale a terra sino a 3,5 tonnellate) in tutto lo Stivale. Le indagini svelano che, nel mese di marzo, sono stati messi su strada 11.420 nuovi van, ossia l'8,2 per cento in più rispetto al marzo 2014. Inoltre, complessivamente da gennaio a fine marzo, i furgoni acquistati sono stati 30.440, ovvero il 6,6 per cento in più del primo trimestre 2014. Un risultato che, a quanto riferisce il presidente dell'Unrae Massimo Nordio - fresco di rielezione -, va ricondotto sia al momento... (syncrofurgoni)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...