TIFF 2012 - Intervista con Steve Gravestock Associate Director e Canadian Programming

66 voti

34 mesi fa - Mariangiola Castrovilli intervista a Toronto, in occasione del TIFF 2012, Steve Gravestock (Associate Director, Canadian Programming) che si sofferma sui film canadesi THE STORIES WE TELL di Sarah Polley, PICTURE DAY di Kate Melville con con Tatiana Maslany, REBELLE di Kim Nguyen e STILL di Michael McGowan. (Leggi l'Articolo)

infogicar
inviata da: infogicar - Categoria: Spettacolo... - Fonte: http://www.youtube.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Stevie Ray Vaughan

Stevie Ray Vaughan Stevie Ray Vaughan con Voodoo Child (Slight Return) suona da Dio, meglio di Jimi Hendrix. La perdita di questo chitarrista enorme per la sua importanza, capacità tecnica e artistica è una ferita incolmabile nel mondo del blues. … Continua a leggere → (iannozzigiuseppe)

TFF33: Julien Temple 'guest director'

Toccherà a lui dopo Paolo Virzì, ricoprire il ruolo di Guest Director della 33esima edizione del Torino Film Festival (21- 28 novembre 2015). (wonderland)

Q.U.B.E. - The Director's Cut ci mostra le sfide a tempo Against The Qlock

Ricordate di Q.U.B.E. - The Director's Cut? Il puzzle game in prima persona di Grip Games arriverà questa estate, e ci vedrà evadere da una misteriosa struttura dalla parenti bianche risolvendo nel mentre molti rompicapo basati sull'intelletto e sulla fisica; questo rende Q.U.B.E. -The Director's Cut un titolo decisamente interessante, specie per chi vuol giocare usando la materia grigia.    (neural)

Getta nella spazzatura vecchio Apple, vale ben 200 mila euro: ecco il perché...

Di quel vecchio pc della Apple, rimasto per anni in una scatola di apparecchiature elettoniche, non sapeva più cosa farsene. Così una donna ha deciso finalmente di sbarazzarsene di quel rifiuto elettronico che da anni aveva in casa, appartenente al suo marito ormai defunto.Ciò che la signora non sapeva, è che si trattava di un mac, uno dei primi realizzati dalla Apple, e quindi un vero oggetto da collezione, dal valore stimato di 200.000 dollari. Il centro di recupero di rifiuti elettronici della Silicon Valley, riconosciuto l'oggetto si è movimentato per rintracciare la donna, di cui si sono perse le tracce. "Quando abbiamo controllato cosa c'era dentro non potevamo credere ai nostri occhi" hanno fatto sapere dall'azienda. "Come mai questo mac (seppur è tra i primi costruiti) è così prezioso? Il motivo è semplice, il mac è stato assemblato pezzo per pezzo dallo stesso Steve Jobs, Steve Wozniak e Ron Wayne nel 1976. E' il primo Pc che Steve Jobs e Steve Wozniak hanno... (keelko)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...