Canon 5D Mark III, 5D Mark II, Nikon D800: come si comportano con luci scarse?

49 voti

3 anni fa - I ragazzi del laboratorio NoFilmSchol hanno recentemente messo a confronto la Canon 5D MarkII, la 5D Mark II e la Nikon D800 per verificare le prestazioni di queste 3 reflex professionali in condizioni di luce scarsa. Tutte e 3 le fotocamere hanno filmato la stessa scena, illuminata solo dalla flebile luce di una candela, con le stesse impostazioni ISO. Piano piano i tecnici hanno spinto le reflex fino ai loro rispettivi limiti. E' sorprendente notare la grande differenza di prestazioni in base a luce scarsa/alta e della sensibilità ISO delle rispettive reflex, sopratutto alla luce dei risultati del test DoX lab dedicato ai sensori. (via NoFilmSchool via Fstoppers) (Leggi l'Articolo)

ildebrando
inviata da: ildebrando - Categoria: Scienza... - Fonte: http://feedproxy.google.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Le foto di famiglia di Mark Hamill durante le riprese di Star Wars: Il ritorno dello Jedi

Fan di Star Wars preparate i fazzoletti: quelle che vedete sono le foto di famiglia di Mark Hamill (aka Luke Skywalker) scattate durante le riprese di Star Wars: Il ritorno dello Jedi. Foto che ad oggi hanno 35 anni e ritraggono Mark insieme a sua moglie Marilou e a suo figlio Nathan mentre visitano alcuni dei set L'articolo Le foto di famiglia di Mark Hamill durante le riprese di Star Wars: Il ritorno dello Jedi sembra essere il primo su MyTechnology. (reloaded)

Mark Knopfler all’Auditorium, l’evento di questa estate

Probabilmente, il motivo per cui Mark Knopfler non rilascia interviste prima dell’inizio del suo tour a metà maggio è che non vorrà sentirsi ripetere per la milionesima volta la domanda sui Dire Straits. E’ c’è da capirlo, perché dover rispondere ogni volta, come da 22 anni a questa parte, sulla reunion della sua ex-band (vignaclarablog)

Mark Fisher: Abbandonate ogni speranza (l’estate sta arrivando)

Abbandonate ogni speranza (l’estate sta arrivando) di Mark Fisher Pubblichiamo una densa ma intrigante analisi di Mark Fisher, giornalista freelance,  ospite spesso sulle colonne del Guardian e autore del libro “Capitalist Realism and Ghosts Of My Life” (Zero Books, 2014), sull’esito delle recenti elezioni inglesi, che hanno visto il trionfo del Partito Conservatore. Originalmente pubblicato qui Quindi, dopotutto, doveva essere una riedizione del 1992. Sembra che anche le elezioni siano soggette alla retromania, adesso. Eccetto che questa volta è il 1992 senza Jungle. E’ Ed Sheeran and Rudimental piuttosto che Rufige Kru. Ignora sempre i sondaggi elettorali, ha scritto Jeremy Gilbert a tarda notte la sera delle elezioni. “E’ più facile capire quali saranno i risultati delle elezioni annusando il vento, rimanendo sensibili agli spostamenti affettivi, alle correnti molecolari, alle alterazioni nella struttura del sentire.... (tonino2308)

Audi in F1, le ragioni di una scelta

Quando Ferdinand Piech ha chiuso alle sue spalle la porta della Volkswagen in molti hanno subito pronosticato un’entrata del gruppo tedesco in Formula 1. Le quote del pronostico sono andate ulteriormente al ribasso quando personaggi illustri della F1, da Helmut Marko a Ecclestone, ne hanno pubblicamente sostenuto il progetto. Ciò che i più pragmatici si […] (fabiortr)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...