Accordo Poste Italiane, guidata da Massimo Sarmi, e Egypt Post: al via il nuovo servizio di trasferi

3 anni fa L’Accordo Poste Italiane-Egypt Post in partnership con UPU ed Eurogiro, riduce i costi delle transazioni dando vita ad un nuovo servizio di trasferimento fondi tra l’Italia e la Repubblica Araba d’Egitto.
Massimo Sarmi, AD Poste Italiane: “Il lancio di questa nuovo servizio di trasferimento fondi apre un nuovo capitolo nella storia dei servizi finanziari tra Italia ed Egitto”.
(Continua...)
posteitaliane
nella categoria Economia
Altri articoli di possibile interesse:

Online il trailer internazionale di Gods of Egypt

03/02/2016 16:01 - Diretto da Alex Proyas e interpretato da Nikolaj Coster-Waldau e Gerard Butler, Gods of Egypt arriverà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 26 febbraio. Tra spettacolari effetti speciali e lotte all'ultimo sangue, ecco il trailer internazionale del film. (wonderland)

Accordo raggiunto tra Enel e EPH. La vendita di Slovenské elektrárne tra poche ore

18/12/2015 02:23 - Enel è arrivata a un accordo finale per la cessione delle sue attività in Slovacchia con il gruppo ceco EPH. Accordo che sarà firmato venerdì (domani) o al massimo lunedì 21 dicembre, secondo quanto detto dal suo amministratore delegato . . . → Leggi (buongiornoslovacchia)

Cina: siglati accordi per l’esportazione di agrumi e olio italiani

28/01/2016 16:56 - Sono stati firmati a Pechino, dal Ministro delle Salute Beatrice Lorenzin per conto del Mipaaf, due accordi con l’Amministrazione Generale per il controllo della qualità, l’ispezione e la quarantena della Repubblica Popolare Cinese. In particolare è stato siglato un protocollo sui requisiti fitosanitari per l’esportazione di agrumi italiani in Cina, che consentirà l’apertura di questo L'articolo Cina: siglati accordi per l’esportazione di agrumi e olio italiani sembra essere il primo su ilsostenibile. (tuttisostenibili)

Il nuovo treno per la Roma-Lido

06/12/2015 16:47 - Tweet L’immagine di copertina è di pura fantasia, Zingaretti non c’entra nulla. Lui non si sarebbe mai fatto fare una foto vicino ad un rottame del genere. Ma nell’indifferenza generale, è entrato in servizio un altro CAF. Era in giro da metà ottobre, ma adesso il CAF MA.395-396 è ufficialmente entrato in servizio sulla ferrovia Roma-Lido. Questo treno, facente originariamente parte del parco rotabili della metro B – in pratica un altro riciclo – decreta la fine del trasferimento eccezionale di convogli sulla Roma-Lido. Con il supporto dei predecessori MA.391-392, MA.393-394 e ai 5 CAF Freccia del Mare si spera che i pendolari trovino sollievo alla loro odissea quotidiana, sempre che tutto funzioni, naturalmente.   Ti è piaciuto questo post? Restiamo in contatto, Iscriviti alla newsletter “Il Treno dei Dannati”. (odisseaquotidiana)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...