Recensione THE INSTITUTE di James Franco + LA BAMBINAIA di Marco Tiano

Recensione THE INSTITUTE di James Franco + LA BAMBINAIA di Marco Tiano

Dato che sono un'appassionata di thriller, misteri, storie di suspense e James Franco, a Pasqua, anziché uova di cioccolato mi hanno regalato un film e un libro.

Il film è THE INSTITUTE con protagonista James Franco (non ancora uscito in Italia) e il libro è LA BAMBINAIA di Marco Tiano. Per gustarmeli entrambi nello stesso giorno, ho iniziato la serata con il film, terminando poi a letto con la lettura del libro. Non nego che ho avuto un sonno abbastanza tormentato, ma sono ugualmente soddisfatta.

Per quanto riguarda il film, l'interpretazione di James Franco è stata eccellente, come sempre (peccato per quei baffi posticci). La storia è forte, così come le scene, ma è ben interpretato. Gli ingredienti principali sono violenza, sesso, psicologia, intrighi, il tutto mixato in un'atmosfera da brividi. Bella la location, i costumi e la fotografia. Mi è piaciuto vedere Franco recitare in un thriller del genere.

Come ho detto prima, dopo il film ho letto il libro che mi hanno regalato. LA BAMBINAIA è una storia di fantasmi, una ghost story classica, gotica, coma bambini, fantasmi, case stregate e tutto il resto. Il libro è breve, ma intenso (l'ho letto tutto nella stessa notte). Questo libro è un horror, ma non c'è sangue, la tensione e il senso di disagio e inquietudine è dato soprattutto dall'atmosfera.

Seppur di impianto classico, la storia è ambientata ai giorni nostri (ci sono tablet, smartphone...) e questo mix mi è piaciuto particolarmente. Leggere questo libro è come vedere un film americano di Sam Raimi, come leggere la sceneggiatura di ANNABELLE, THE CONJURING, THE ORPHANEGE. Una storia con protagonisti bambini, che mettono inquietudine, e vecchie leggende, storie di un passato che sembra dimenticato, ma che invece si ostina ad aleggiare sulla grande casa vittoriana.

Uno degli elementi che ho apprezzato in entrambi, e che ha una presenza importante sia nel film che nel libro è la location. La casa, la grande villa del passato. Grandi tenute del diciannovesimo secolo, piene di misteri, passaggi, spazi bui e tremendamente affascinanti.

I miei voti sono:

Film: 9/10

Libro 10/10

angelinathriller
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...