Non solo Jeep. Per Bloomberg FCA starebbe pensando allo scorporo di Alfa Romeo e Maserati e della componentistica

Non solo Jeep. Per Bloomberg FCA starebbe pensando allo scorporo di Alfa Romeo e Maserati e della componentistica

Secondo Bloomberg, FCA, o Fiat Chrysler che dir si voglia, starebbe valutando la possibilità di realizzare lo scorporo dei marchi Alfa Romeo e Maserati e quelli della componentistica, Magneti Marelli, Teksid e Comau.

A fine luglio, presentando i dati del semestre, Marchionne aveva detto che "la storia" degli spinoff non era terminata, evidentemente riferendosi a quanto fatto con Ferrari, aggiungendo che non ci sarebbero stati impedimenti ad un eventuale separazione di Maserati-Alfa Romeo e che questo non significava che l'operazione sarebbe comunque stata realizzata.

Stessa cosa ad aprile, quando rispondendo a una domanda su un possibile spinoff, Marchionne aveva dichiartato che i marchi Ram e Jeep erano abbastanza forti per essere indipendenti, al di fuori del gruppo Fca. Stessa cosa, in altre occasioni, Marchionne l'aveva detta per Magneti Marelli.

Per quanto riguarda l'andamento odierno del titolo FCA, le azioni che avevano fatto segnare in mattinata il segno meno si sono poi rafforzate nel corso della seduta, arrivando a segnare, nel pomeriggio, un +2,5% a 11,7 euro con scambi per 15,8 milioni di pezzi da una media giornaliera di 13,4 milioni.

Mario Falorni
nella categoria Economia
Attendere...