Frattura scomposta di tibia e perone, per Valentino Rossi stagione finita

Frattura scomposta di tibia e perone, per Valentino Rossi stagione finita

È stato il sito del team Yamaha Movistar a confermare, poco dopo la mezzanotte, la gravità dell'infortunio di Valentino Rossi che, durante un allenamento su una moto da enduro, ha avuto un incidente che gli ha procurato una frattura a tibia e perone.

L'annuncio è stato dato solo dopo alcune ore dalle prime voci che ipotizzavano la gravità di quanto capitato al pilota pesarese che, per le prime cure, è stato trasportato all'Ospedale Civile di Urbino.

Poi è avvenuta l'ufficializzazione di quanto in molti temevano, con il comunicato di Yamaha che confermava una frattura scomposta di tibia e perone alla gamba destra di Valentino Rossi.

Nelle prossime ore, il più volte campione iridato, sarà sottoposto ad un intervento chirurgico presso un ospedale che ancora non è stato indicato. Comunque, Yamaha, ha annunciato in giornata un prossimo bollettino medico.

Per Valentino Rossi, in ogni caso, la stagione 2018 di MotoGP può dirsi conclusa. La domanda che adesso in molti si pongono è se a trentotto anni, 39 il prossimo 16 febbraio, Rossi avrà ancora la forza fisica e mentale per continuare a gareggiare anche nella prossima stagione.

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...