Il futuro del Search Marketing nel settore turistico

43 voti

3 anni fa - Il patto Facebook-Tripadvisor è, senza ombra di dubbio, la concretizzazione della continua e costante evoluzione tecnologica e matematica, anzi, algoritmica dell’ecosistema online (da Google Panda, all’integrazione degli strumenti Social, l’introduzione del social search Google + e l’alleanza Facebook/Bing) con un impatto importantissimo sull’organizzazione e sulla priorità dei risultati nei motori di ricerca. Si tratta solo [...] (Leggi l'Articolo)

mantortola
inviata da: mantortola - Categoria: Economia - Fonte: http://www.formazioneturismo.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Torna Think Green Ecofestival – 20 e 21 giugno, Roma

Il Think Green Ecofestival giunge alla quarta edizione e sceglie l’alimentazione come tema portante delle differenti attività che animeranno le due giornate del festival ( 20 e 21 giugno). La manifestazione, organizzata dall’Associazione Think Green Factory e patrocinata dal Municipio VIII di Roma, si terrà negli spazi della sede dell’Ente Parco Appia Antica, dalle 10.00 […] Related posts: MerendAsino: l'escursione nel Parco delle Foreste Casentinesi – 15 ottobre 2010 BITAC Borsa Italiana del Turismo Cooperativo e Associativo – 25 e 26 novembre 2010, Firenze Corso “Strategie di Green Marketing per il settore turistico-ricettivo” – 22 Aprile 2013 – Taranto (tuttisostenibili)

Maxibon Motta lancia una geniale web series contro le logiche del marketing

#piùprodotto è l’hashtag ironico che da sfondo a sette episodi che vedono “combattere” un regista sognatore e un marketing manager ossessionato dalla visibilità (fashiontimesmag)

11 destinazioni turistiche con mete letterarie

Leggi 11 destinazioni turistiche con mete letterarie su GraphoMania. Undici itinerari turistici accomunato da un elemento particolare: sono tutte mete letterarie e sono indicate in particolare a chi ama i libri e la lettura. Il post 11 destinazioni turistiche con mete letterarie è stato scritto da Roberto Russo ed è pubblicato su GraphoMania blog magazine della Graphe.it edizioni (robo71)

Un bug mina la sicurezza degli smartphone LG!

Il fatto che Android non sia un OS esente da bug è normale, ma purtroppo spesso le aziende che personalizzano Andoird tramite i loro software ne creano di nuovi e, come in questo caso, sono delle falle di sicurezza.Il problema è stato scoperto da Search Lab nel novembre del 2014 e nasce dal Centro Aggiornamenti di LG, ossia un applicazione che gestisce gli aggiornamenti delle app proprietarie e del firmware dello smartphone. Questo programma per il download delle applicazioni interagisce con il server www.lgcpm.com attraverso una connessione HTTPS, ma senza la verifica del certificato SSL. A causa di questa falla un hacker potrebbe inserirsi nella connessione e installare applicazioni dannose nel cellulare, le quali non saranno nemmeno sottoposte a controlli di sicurezza.Search Lab dichiara di aver avvertito immediatamente LG, la quale ha risposto che il bug sarebbe stato risolto tramite delle patch di sicurezza. In realtà il problema sembra che sia rimasto, nella maggior parte degli... (keelko)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...