Renzi sfiducia la legge sulla legittima difesa. È già iniziata la fase del Paolo stai sereno

Renzi sfiducia la legge sulla legittima difesa. È già iniziata la fase del Paolo stai sereno

Nonostante abbia un look molto "cool", comprese le espresioni della sua faccia che puntualmente sottolineano i suoi "stati d'animo politici", Matteo Renzi non riesce più a far breccia tra i giovani.

Per questo motivo, adesso ha inaugurato un nuovo ennesimo canale comunicativo che utilizza una app. Più cool e trendy di così non è possibile.

E per inaugurare il nuovo canale di comunicazione, Matteo, chiamiamolo così, ha utilizzato la nuova quasi legge sulla legittima difesa, ovviamente sconfessandola.
Rivolgendosi ad un suo fan di nome Alessandro, pare che ancora se ne trovino in giro, Matteo (ma forse dovrenmmo chiamarlo Matt o Matthew visto che il suo amore per tutto ciò che è made in USA supera persino l'ossessione di Nando Mericoni) ha sentenziato che il nuovo testo, passato solo in prima lettura alla Camera è "ridicolo".

"Caro Alessandro, capisco la tua considerazione. Da parte mia inviterò i senatori a valutare di correggere la legge nella parte in cui risulta meno chiara e logica, visto che io per primo - leggendo il testo - ho avuto e ho molti dubbi."

È vero, il testo è a dir poco ridicolo, come ridicolo è voler fare una legge che voglia da un lato solleticare la pancia di chi vota a destra e dall'altra soddisfare il politically correct dell'elettore di sinistra. In pratica è impossibile, come il voler ubriacare la propria moglie senza consumare una goccia di vino della botte.

E come è possibile che la maggioranza PD alla Camera abbia potuto votare un provvedimento simile senza averlo prima concordato con il neo segretario del partito, quando finora tutto ciò che era stato votato in Parlamento e deciso dal Governo ha avuto il placet di Renzi che era, formalmente, solo un privato cittadino?

È evidente che il percorso ad ostacoli per Gentiloni ed il suo Governo è già iniziato e adesso anche il povero Paolo sarà costretto a sperimentare la "cura Letta" con la maggiornaza renziana che, a seconda della chiamata del capo, all'ultimo momento farà sentire il proprio mal di pancia al presidente del Consiglio, cui, ovviamente - coram populo - verrà confermato tutto l'appoggio possibile e immaginabile.

È iniziato il conto alla rovescia per le politiche. SI attende solo la nuova legge elettorale, ma forse no... perché Renzi sta già pensando di poter riuscire a governare con Forza Italia ed il suo nume tutelare Silvio Berlusconi.

Ugo Longhi
nella categoria Politica
Attendere...