Mantenersi attivi per ridurre il rischio di Alzheimer

53 voti

3 anni fa - Cucinare, lavare i piatti e fare le pulizie di casa può aiutare a ridurre il rischio di Alzheimer anche in chi ha superato gli 80 anni di età. È quanto sostiene una ricerca pubblicata sulla rivista Neurology secondo la quale chi si mantiene [...]. Redazione InformaSalus.it ... Il presente articolo è originariamente pubblicato su http://www.informasalus.it/it/articoli/mantenersi-attivi-alzheimer.php (Leggi l'Articolo)

informasalus
inviata da: informasalus - Categoria: Salute - Fonte: http://www.informasalus.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Omar Sharif è morto: soffriva di Alzheimer

Soffriva di Alzheimer ma erano in pochi a saperlo. Soltanto da poco il figlio Tarek aveva reso nota la sua malattia. Consapevole del fatto che il soffio di vita si stava spegnendo: Omar Sharif è morto in un ospedale del Cairo oggi, 10... [Continua a leggere] (velvet_cinema_italia)

Rischio di grandine e temporali a Lourdes

Anche se l’allarme arancione non viene attivato nel pomeriggio di Martedì, Météo France indica un rischio significativo di grandine e temporali nei Pirenei occidentali. Raccomandata la prudenza. (volontaridilourdes)

se lui disoccupato, a lei non spetta mantenimento

questione di pura logica DIVORZIO: ADDIO AL MANTENIMENTO DELLA MOGLIE. ECCO L’ULTIMA SENTENZA DELLA CASSAZIONE (maschileindividuale)

Franco Berardi Bifo: Di lavoro non ce n’è più bisogno

Di lavoro non ce n’è più bisogno di Franco Berardi Bifo Alla fine degli anni ’70, dopo dieci anni di scioperi selvaggi, la direzione della FIAT convocò gli ingegneri perché introducessero modifiche tecniche utili a ridurre il lavoro necessario, e licenziare gli estremisti che avevano bloccato le catene di montaggio. Sarà per questo sarà per quello fatto sta che la produttività aumentò di cinque volte nel periodo che sta fra il 1970 e il 2000. Detto altrimenti, nel 2000 un operaio poteva produrre quel nel 1970 ne occorreva cinque. Morale della favola: le lotte operaie servono fra l’altro a far venire gli ingegneri per aumentare la produttività e a ridurre il lavoro necessario. Vi pare una cosa buona o cattiva? A me pare una cosa buonissima se gli operai hanno la forza (e a quel tempo ce l’avevano perbacco) di ridurre l’orario di lavoro a parità di salario. Una cosa pessima se i sindacati... (tonino2308)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...