Educare ai valori condivisi della vita

Educare ai valori condivisi della vita

Ripristinare i valori

Educare è una azione a lungo termine, è vero. E' anche l'azione che genera un valore duraturo, destinato a propagarsi.

Orientarsi nella vita è difficile, senza un punto di riferimento. Questo però non deve essere esterno alla persona, piuttosto un suo convincimento.

E' certamente di aiuto educare ai valori della vita distinguendo quelli falsi da quelli veri.

Succede di rincorrere una buona carriera professionale o più semplicemente viaggi lontani ed interessanti. Dopo aver conseguito quegli obiettivi ci si ritrova comunque un po' vuoti o delusi.

Ciò che davvero ha valore nella vita è altro.

La campagna "La Via della Felicità" si propone di educare ai valori fondamentali della vita. Il semplice recupero dei valori permette di conseguire i propri obiettivi conservando il piacere di un comportamento sempre apprezzato da conoscenti, amici e familiari oltre che da te stesso.

Oltre 200 copie dell'omonimo libretto sono state distribuite nelle vie di Brescia con elencati precetti tradizionali come: Abbi cura di te stesso, Sii Moderato, Evita il libertinaggio, solo per citare i primi.

Educare al buon senso

La guida infatti contiene 21 precetti, brevemente illustrati, non religiosi e basati esclusivamente sul buon senso.

I principi che si trovano nel libro si fondano sul buon senso e sono stati scritti affinché possano essere applicati. Questo libro è una guida veramente pratica e moderna che può essere usata da chiunque per arrivare con fiducia ad una vita più felice e di successo.

La Via della Felicità, ora pubblicato in 112 lingue, ha portato calma in comunità lacerate dalla violenza, pace in zone devastate dalla guerra civile e rispetto di sé a milioni di individui, nelle scuole, nelle prigioni, nelle chiese e nei centri giovanili e comunitari.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard fondatore di Scientology: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

Dal sito della campagna: "laviadellafelicita.org" è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

Attendere...