Gramps 4.0 il miglior software professionale di genealogia open-source

58 voti

26 mesi fa - Gli sviluppatori del progetto Gramps hanno annunciato il rilascio della nuova versione 4.0 "The Miracle of Birth" importante aggiornamento che rende sempre più completo e funzionale il software di genealogia open-source candidandolo tra i migliori attualmente disponibili. Gramps (Genealogical Research & Analysis Management Programming System) è un progetto open source creato per offrire un'ottimo software professionale in grado di creare e gestire alberi genealogici che supporti il formato GedCom il più conosciuto ed utilizzato per i software del genere. Tra le tante funzionalità disponibili in Gramps troviamo la possibilità di aggiungere per ogni persona immagini, contenuti multimediali ecc effettuare ricerche nei database dei più diffusi portali di genealogia e molto altro ancora. Da pochi giorni è disponibile la nuova versione 4.0 di Gramps la quale sancisce il definitivo passaggio a Gtk+3 (e Python 2.7.x rimuovendo diverso codice obsoleto ed integrando diverse... (Leggi l'Articolo)

ferramroberto
inviata da: ferramroberto - Categoria: Scienza... - Fonte: http://feedproxy.google.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

69 progetti open source per i tuoi siti ed applicazioni

Una raccolta di 70 progetti open source di varia utilità che ho usato e spulciato quest’anno:... (salvatoreseo)

Profilo karlitos Un progetto italiano vince a Sidney il Lodlam challenge 2015, anche la tecnologia i

Open Memory Project è l’iniziativa nata per presentare al LODLAM2015 il lavoro realizzato in questi anni dal CDEC (Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea) di Milano con la collaborazione di regesta.exe. Open Memory ha vinto il principale premio della manifestazione mondiale dedicata alle tecnologie linked data nel mondo dei Beni Culturali ma completa il buon risultato anche il piazzamento, nella shortlist di 5 finalisti, per un altro progetto italiano, lodview. Regesta.exe, società romana ha realizzato per il CDEC una infrastruttura d’avanguardia utilizzanto xDams e Bygle, prodotti italiani open source, per consentire l’information management, in maniera nativa, in linked data. (karlitos)

Deep Web – il film

LA VOCE DEL MASTER – La chiamano invisible net, deepnet, darknet. Lo chiamano deep web. Il luogo dove i nostri soliti motori di ricerca non funzionano più e il governo si muove a stento. Un web criptato e oscuro. Un web che dicono sia frequentato da criminali, spacciatori, truffatori e venditori di malware. La definiscono cybercriminalità che pare cloni carte di credito, traffichi armi e spacci droga attraverso Tor – il software open source – e Bitcoin, la criptovaluta degli acquirenti affezionati della darknet. È il regno indiscusso di Silk Road, la mecca degli stupefacenti online smantellata dall’FBI, e di Anonymous, il movimento di attivisti – hacktivisti – della rete e delle loro manifestazioni online. Quell’angolo “di remoto” in cui nessuno è identificabile e tutti fanno tutto. In realtà, il web sommerso non è soltanto questo. È ricco di siti dove la gente naviga in maniera del tutto innocua. Dai database della NASA, della National Oceanic and Atmospheric Administration degli... (oggiscienza)

Eau de la source: un nouveau lieu

Les Sanctuaires ont mis en place à la demande de l’Evêque un nouveau lieu face à la Grotte pour que les pèlerins puissent remplir leur bouteille de l’eau de source miraculeuse. ” L’eau de Lourdes est  l’un des signes, donné par la Vierge Marie, de son passage à la Grotte  de Massabielle. La source mise ... (volontaridilourdes)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...