Imu: Pagamento E Esenzioni

3 anni fa La prima tranche dell’ Imu (Imposta Municipale Unica, la nuova tassa sulla casa che prende il posto dell’ Ici, introdotta con la riforma del federalismo fiscale) si potrà pagare il 16 giugno, poi la seconda il 16 settembre e la terza a saldo il 16 dicembre: questo è ciò che viene indicato nell’ emendamento del relatore Gianfranco Conte al DL Fiscale (Decreto Legge 16/2012). Il pagamento dell’ Imu in tre tranches sarà limitato solo al 2012, come si può leggere nell’ emendamento in questione: "La norma prevede che, limitatamente all'anno 2012, i contribuenti effettuino il pagamento dell'imposta dovuta per l'abitazione principale e per le relative pertinenze in tre rate di cui la prima e la seconda in misura ciascuna pari ad un terzo dell'imposta calcolata applicando l'aliquota di base e la detrazione previste dal presente articolo, da corrispondere rispettivamente entro il 16 giugno e il 16 settembre; la terza rata è versata, entro il 16 dicembre, a saldo dell'imposta... (Continua...)
christian79
nella categoria Economia
Altri articoli di possibile interesse:

IMU e TASI da pagare sui terreni agricoli nel 2016

18/01/2016 19:38 - Quanto devo pagare di IMU e Tasi sui terreni agricoli nell'anno 2016? Non era stata abolita dal governo Renzi? Ci prendono in giro con queste tasse!! (rulez88)

Tasse sulla casa: le scadenze del 16 dicembre per IMU e TASI

11/12/2015 12:22 - Tasse sulla casa: è fissata per il prossimo 16 dicembre la data entro cui dovrà essere versata la seconda rata della TASI e il saldo dell'IMU sugli immobili diversi dall'abitazione principale. Entro tale scadenza, l’IMU dovrà inoltre essere pagata anche per le prime case di lusso (categorie catastali A/1, A/8 e A/9). Ecco un rapido focus sui due tributi che compongono il mosa (fargelli)

'N povèta a la vòrta, 145

03/02/2016 08:17 - Paola Miani Er novo Cartesio Er mese de gennaro è 'na passione! È tutto un paga paga: che schifezza! Pe le bollette e la te1evisione, le tasse su la casa e la monnezza. Ore in fila a la posta, in conclusione e poi domani, co spudoratezza noi troveremo gia in preparazione un'antra imposta a dilla co chiarezza. 'Sto Stato nostro e peggio d'un conijo! prolifico de tasse e senza abborti e noi pagamo e nun battemo cijo. Ma c'è de bono a 'sto momento tristo che ce sta l'esenzione pe li morti per cui vor di che "pago dunque esisto". Da Voce Romana, n. 33 mag-giu 2015 (meospatacca)

LA TASSAZIONE PROGRESSIVA SPIEGATA AL BAR

06/01/2016 14:47 - DI REDAZIONE Spiegazione sulla tassazione progressiva (testo tradotto dall’inglese). Immaginiamo 10 uomini che ogni giorno vanno a bersi una birra e che il conto sia SEMPRE 100 dollari. Se pagassero il conto nel modo in cui si pagano le tasse (aliquote progressive ndt) avremmo una cosa del genere: I primi quattro (i più poveri) sono esentati dal pagare. Il quinto paga 1 dollaro Il sesto paga 3 dollari Il settimo 7$ L’ottavo 12$ Il nono 18$ Il decimo (il più ricco) pagherebbe 59$ (movimentolibertario)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...