Robert Moormann (1948-2012)

Robert Moormann (1948-2012)
ARIZONA DEPARTMENT OF CORRECTIONS, ARIZONA, USA - Per fortuna che esiste la pena di morte, altrimenti mai avremmo avuto il piacere di conoscere il fantastico Robert Moormann, da poco assassinato dallo stato dell'Arizona.
Eh sì, non è solo il Texas a uccidere le persone, che pensavate? In ogni caso è morto, quindi musica, maestro! Ma cos'ha fatto per meritarsi questo? E' una lunga storia, ma noi saremo molto bre: nel 1972 fu arrestato e condannato a nove anni per aver sequestrato e molestato una giovane donna di otto anni; nel 1984 uscì temporaneamente dal carcere per far visita alla sua matrigna (la sua vera madre era una prostituta che l'aveva avuto a 15 anni ed era morta appena due anni dopo) e in quel frangente decise giustamente di farla fuori: dopo averla picchiata, soffocata e pugnalata, le tagliò testa, gambe e braccia, buttò tutte le dita nel cesso e gli altri resti nella spazzatura.
Una volta beccato, cercò di difendersi dicendo che la matrigna lo costringeva ad avere...
Maggiori dettagli
mortodelmese
nella categoria Cronaca
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...