Robert Moormann (1948-2012)

55 voti

3 anni fa - ARIZONA DEPARTMENT OF CORRECTIONS, ARIZONA, USA - Per fortuna che esiste la pena di morte, altrimenti mai avremmo avuto il piacere di conoscere il fantastico Robert Moormann, da poco assassinato dallo stato dell'Arizona. Eh sì, non è solo il Texas a uccidere le persone, che pensavate? In ogni caso è morto, quindi musica, maestro! Ma cos'ha fatto per meritarsi questo? E' una lunga storia, ma noi saremo molto bre: nel 1972 fu arrestato e condannato a nove anni per aver sequestrato e molestato una giovane donna di otto anni; nel 1984 uscì temporaneamente dal carcere per far visita alla sua matrigna (la sua vera madre era una prostituta che l'aveva avuto a 15 anni ed era morta appena due anni dopo) e in quel frangente decise giustamente di farla fuori: dopo averla picchiata, soffocata e pugnalata, le tagliò testa, gambe e braccia, buttò tutte le dita nel cesso e gli altri resti nella spazzatura. Una volta beccato, cercò di difendersi dicendo che la matrigna lo costringeva ad avere... (Leggi l'Articolo)

mortodelmese
inviata da: mortodelmese - Categoria: Cronaca - Fonte: http://www1.ilmortodelmese.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Vivi o morti?, di Roberto Fantini

Leggi Vivi o morti?, di Roberto Fantini su GraphoMania. Vivi o morti? è un saggio di Roberto Fantini che ha per sottotitolo: “Morte cerebrale e trapianto di organi: certezze vere e false, dubbi e interrogativi”. Il post Vivi o morti?, di Roberto Fantini è stato scritto da Susanna Trossero ed è pubblicato su GraphoMania blog magazine della Graphe.it edizioni (robo71)

Strada Regina – 11 Febbraio 2012

Lourdes (puntata 325 del 11.2.2012) Strada Regina – RSI LA 1 – TV Svizzera italiana (volontaridilourdes)

Amor sacro, Amore naturale, Amore profano: Roberto Gallo al Museo Crocetti

Alle 18.30 di oggi, venerdì 26 giugno, al Museo Crocetti - via Cassia 492 - si terrà il vernissage della mostra dedicata al pittore Roberto Gallo ed intitolata “Roberto Gallo, In - Personale - Amor sacro, Amore naturale, Amore profano”. Si tratta di una nutrita “personale” curata dal critico d’arte Giorgio Palumbi. (vignaclarablog)

VIDEO - La fabbrica di armi chimiche di Foggia

La fabbrica nella quale si producevano armi chimiche per i nazisti fu realizzata nel 1941 dai fascisti sotto la guida di esperti tedeschi che la camuffavano come fabbrica di birra. Entrò in funzione nel 1943 e nello stesso anno fu distrutta dagli stessi tedeschi in ritirata quando le truppe americane erano prossime ad occupare Foggia. Leggendo dei documenti del 1948, una corrispondenza tra il... Per leggere tutto il post visita il blog (cronox)

Attendere...
  • monica79
    0 voti    
    Ultimo Commento


    inviato da monica79 - 10/03/2012 - 16:51
    Ke tragedia !!!!! Noi stiamo lottando per una storia simile : quella di chico Forti ! Conosci ? E' in un carcere americano da 12 anni
    e da innocente...condannato all'ergastolo

Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...