MotoGP. Nel Gran Premio di Catalogna 2017 Dovizioso bissa il successo del Mugello

MotoGP. Nel Gran Premio di Catalogna 2017 Dovizioso bissa il successo del Mugello

E adesso sono due... di fila. Dopo il Mugello, Dovizioso e la sua Ducati di nuovo sul gradino più alto del podio con la vittoria nel Gran Premio di Catalogna 2017 di MotoGP. Una doppietta che alla casa di Borgo Panigale non vedevano dai tempi di Casey Stoner!

Sul circuito di Montmeló in pole position c’è la Honda di Dani Pedrosa affiancata dalle Ducati di Jorge Lorenzo (Ducati Team) e Danilo Petrucci (Octo Pramac Racing). Dovizioso parte in terza fila dove si trovano le prime due Yamaha, quella di Jonas Folger, Monster Tech 3, e quella Movistar di Maverick Viñales, mentre quella di Valentino Rossi è in tredicesima posizione.

Jorge Lorenzo parte bene, ma è subito braccato dalle Honda di Pedrosa e Marquez, a cui Dovizioso, però, riesce a stare agganciato. Il pilota spagnolo della Ducati non riesce però a mantenere il ritmo dei primi e la gara comincia a dare le proprie indicazioni su quello che sarà l'esito finale.

In pratica è stata una corsa a tre con la Ducati di Dovizioso che è rimasta in attesa, chiusa nella morsa delle due Honda di Pedrosa e Marquez.

Per diversi giri la Honda di Pedrosa è rimasta in testa, non riuscendo però a distanziare gli inseguitori, tanto che al sedicesimo giro Dovizioso decide di allungare e alla fine del rettilineo, dopo il traguardo, supera Pedrosa.

Senza forzare, anche perché la gomma posteriore come ha dichiarato a fine corsa era ormai andata, Dovizioso ha proseguito con regolarità sugli stessi tempi, riuscendo a tenere dietro di quasi tre secondi la Honda di Marquez che fin da subito aveva sorpassato il suo compagno di squadra Pedrosa - finito al terzo posto - tentando, ma inutilmente, di mantenere il ritmo del pilota forlivese.

Le Yamaha ufficiali non sono riuscite a gareggiare, con Rossi che ha terminato all'ottavo posto, mentre Viñales è giunto decimo.

Nonostante tutto, bella è stata la gara di Lorenzo che è miracolosamente risuscitato dalle retrovie - era finito ottavo e per alcuni giri ha dovuto lottare con Rossi per mantenere quella posizione - finendo quarto, dopo che negli ultimi giri è riuscito a recuperare posizioni duellando - ed avendo la meglio - su Zarco prima e su Petrucci poi, che alla fine, è caduto a pochi giri dal traguardo.

Per le Yamaha ufficiali, questo weekend spagnolo è tutto da dimenticare, anche se la delusione è stata in parte mitigata dal risultato ottenuto dalle Yamaha 2016 di Zarco che chiude quinto davanti al compagno di squadra Folger.

Aleix Espargaro che era partito dalla seconda fila si è dovuto fermare al settimo giro per un problema meccanico.

In testa alla classifica del campionato del mondo rimane primo Viñales con 111 punti, ma Dovizioso adesso lo tallona da vicino a 104 lunghezze. Seguono i piloti Repsol Honda - Pedrosa e Marquez - con Rossi quinto.

Lunedì, molte delle scuderie di MotoGp resteranno sulla pista catalana per dei test ufficiali. Sarà un'occasione per la Yamaha per mettere a punto la moto per i prossimi circuiti dove la pista presenterà le stesse condizioni di quella di Barcellona: poco grip e alta temperatura dell'asfalto.

L'ordine d'arrivo dei primi 1o classificati nel GP di Catalogna 2017

1 Andrea DOVIZIOSO - ITA - Ducati - 44'41.518
2 Marc MARQUEZ - SPA - Honda - +3.544
3 Dani PEDROSA - SPA - Honda - +6.774
4 Jorge LORENZO - SPA - Ducati - +9.608
5 Johann ZARCO - FRA - Yamaha - +13.838
6 Jonas FOLGER - GER - Yamaha - +13.921
7 Alvaro BAUTISTA - SPA - Ducati - +16.763
8 Valentino ROSSI - ITA - Yamaha - +20.821
9 Hector BARBERA - SPA - Ducati - +23.952
10 Maverick VIÑALES - SPA - Yamaha - +24.189

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...