Haaretz: "decisione isterica" contro Grass

Haaretz: decisione isterica contro Grass
Il giornale israeliano più influente Haaretz, con un durissimo editoriale di lunedì, ha definito “isterica” la reazione del governo Netanyahu di dichiarare Gunter Grass persona non grata.
''Grass, un premio Nobel per la letteratura, ha scritto soltanto una poesia”, ha sottolineato il quotidiano di Tel Aviv.  Israele aveva dichiarato domenica Günter Grass persona non gradita, dopo la pubblicazione in diverse testate europee di una poesia dal titolo “Ciò che va detto”.
"Perché dico solo adesso, invecchiato e con l'ultimo inchiostro: la potenza nucleare d'Israele minaccia la pace mondiale, di per sé così fragile?", spiega Grass che "domani potrebbe essere ormai troppo tardi".
Il premio Nobel per la lettaratura nel 1999 non potrà più visitare lo Stato mediorientale per il suo "tentativo di infiammare l'odio contro lo Stato di Israele e il popolo...
Altri dettagli
lantidiplomatico
nella categoria Esteri
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...