Donnarumma decide di non rinnovare con il Milan il contratto in scadenza nel 2018

Donnarumma decide di non rinnovare con il Milan il contratto in scadenza nel 2018

In uno stringatissimo comunicato pubblicato sul proprio sito Internet, l'AC Milan ha informato la stampa e i propri tifosi che "non proseguirà la storia tra il Milan e Gianluigi Donnarumma."

È stato l'amministratore delegato Marco Fassone, che aveva a fianco il direttore sportivo Mirabelli, a fare l'annuncio in una conferenza stampa indetta intorno alle 17.30, dopo l'incontro da lui avuto con l'agente del giocatore Mino Raiola che gli «ha comunicato la decisione del suo assistito di non rinnovare il suo contratto con il Milan. È una decisione definitiva presa dal giocatore.»

Lo stesso Fassone ha poi proseguito ricordando che «una decina di giorni fa il direttore sportivo Mirabelli aveva sottoposto al giocatore un'offerta di rinnovo contrattuale che noi riteniamo molto importante, anche più importante di quello che è comparso su vari giornali.

Il giocatore l'ha valutata, facendo delle considerazioni anche di carattere non solo economico, ma personale e tecnico, ed ha preferito non accettarla e comunicarci quindi che non intenderà rinnovare il contratto concludendo la sua permanenza al Milan al 30 giugno 2018.

Io e Massimiliano [Mirabelli] che contavamo che Donnarumma diventasse il pilastro del nuovo Milan dovremo rivedere le nostre valutazioni di tipo tecnico. La decisione ci amareggia, ma andremo avanti... il Milan va avanti.»

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...