VIDEOPENSIERO - Piermario Morosini poteva essere salvato? Parla il Dott. Ivo Pulcini

51 voti

3 anni fa - Intervista al Dott. Ivo Pulcini, cardiologo dello sport, Direttore Sanitario della S.S.Lazio. (Report &Camera by Mariangiola Castrovilli) (Leggi l'Articolo)

infogicar
inviata da: infogicar - Categoria: Cronaca - Fonte: http://www.youtube.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Albenga, giovedì incontro “Guarire a Lourdes”

Alle 21,15 all’interno del chiostro “Ester Siccardi” Giovedì 13 agosto  ore 21,15 al Chiostro” Ester Siccardi ” di Albenga in viale Martiri 1  il prof. Pier Franco Quaglieni,don Tiziano Gubetta e la dott. Donatella  Mela  presenteranno  il libro del  giornalista Mauro Anselmo “Guarire a Lourdes” ed CVS .Introdurrà  la dott. Maria Vittoria Barroero presidente del ... (volontaridilourdes)

Un quinto degli slovacchi non sa stare senza web nemmeno per un giorno

Uno slovacco su cinque dice che non potrebbe vivere senza il cellulare, il computer o l’accesso a Internet nemmeno per un solo giorno, dicono i risultati di un recente sondaggio condotto dall’Istituto Affari Pubblici (IVO). Questa dipendenza digitale è . . . → Leggi (buongiornoslovacchia)

ANTICIPAZIONI IL SEGRETO: CHI SALVERÀ GONZALO, SEPOLTO VIVO?

Fernando cercherà di uccidere Gonzalo seppellendolo vivo ma qualcuno riuscirà a salvarlo... (maurofinelli)

BUON 45° COMPLEANNO, ITALIA IN MINIATURA!

45 anni, quasi mezzo secolo di vita e di emozioni regalate a milioni di Italiani che, dal lontano luglio 1970, hanno visitato Italia in Miniatura, il parco miniature più antico d’Italia, un importante frammento della storia di Rimini e del turismo in Riviera. Fondato da Ivo Rambaldi e gestito successivamente dai figli Paolo, Silvia, Lisa e [...] (flaviamika)

Attendere...
  • utente non registrato
    0 voti    
    Ultimo Commento


    inviato da utente non registrato - 19/05/2012 - 02:00
    Dolore e cordoglio per la morte di un razazgo di 25 anni eb4vero ormai i casi sono troppi e bisogna FARE qualcosa Ma ,anche se so di apparire cinico in un momento come questo, bloccare i campionati eb4proprio il contrario di FARE qualcosa. Eb4un modo come un altro per far finta di interessarsi al problema non avendo in questo modo l'onere di FARE QUALCOSA VERAMENTE. Se tanti ragazzi ci rimettono le penne , in Italia come all'estero, devono esserci dei motivi che non si scoprono certamente fermando i campionati. Anzi, magari si da una mano a nasconderli Diciamocelo chiaramente se tanti ragazzi ci rimettono le penne eb4a causa di controlli medici non all'altezza e allora forse eb4venuta l'ora di controllare questi medici sportivi mandando degli ispettori nelle varie societab4a controllare i giocatori e penalizzando FORTEMENTE quelle societab4che non tutelano sanitariamente i propri tesserati. Ma ciob4da fastidio a tutti compresi a quei giocatori che magari si scoprirebbe tirano di coca ( non eb4certamente il caso del povero Morosini) allora molto meglio fermare i campionati e far finta di mostrare solidarietab4 PUTTANATE. Scusatemi per i toni certamente non appropriati al momento ma sono veramente stufo delle prese per i fondelli. Non voglio le pause e i minuti di silenzio esigo SERIETAb4 E PREVENZIONE!!!

Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...