Anche per la Cina arriva il tempo delle lettere (mafiosamente anonime). E' la libera stampa,...

Anche per la Cina arriva il tempo delle lettere (mafiosamente anonime). E' la libera stampa,...
di Diego Angelo Bertozzi per Marx21.it   Si avvicina il cinquantesimo anniversario dell'avvio della “Rivoluzione culturale”, vale a dire di quel decennio (1966-1976), tanto celebrato da circoli di estrema sinistra europea, che ha sconvolto la Cina popolare, producendo disordini, un clima da guerra civile e una vera e propria caccia alla streghe le cui vittime sono stati milioni di comunisti fino da allora impegnati nella paziente ricostruzione del proprio Paese dopo un secolo di aggressioni imperialiste, guerre civili e disintegrazione della propria sovranità. In questo contesto, probabilmente non a caso, il prestigioso The Economist ha dedicato la propria copertina al presidente cinese, nonché segretario del Partito comunista, Xi Jinping, vestendolo e parzialmente camuffandolo alla Mao Zedong.
Con un chiaro intento, che non è certo quello di analizzare l'opera e l'azione di colui che ancora oggi – e giustamente –...
Maggiori informazioni
lantidiplomatico
nella categoria Esteri
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...