Napoli: ragazza segregata in casa, parla il portiere: sapevo tutto - Spettegolando

23 mesi fa Dopo il ritrovamento di Chiara, la ragazza segregata in casa dalla madre per ben 8 lunghissimi anni, oggi molti si chiedono come mai nessun vicino si è mai reso conto di nulla e se sapevano perché sono stati a guardare senza fare nulla?

La madre di Chiara è stata scarcerata per i domiciliari, mentre il portiere, l’amministratore dello stabile sono stati denunciati per favoreggiamento.
(Continua...)
ritamini
nella categoria Cronaca
Altri articoli di possibile interesse:

Napoli, il sostegno di Enel ai ragazzi autistici

23/12/2015 12:43 - Si è svolta martedì 22 dicembre, presso il Punto Enel di Napoli, la consegna di un assegno di 15 mila euro alla Cooperativa Tma Group di Casoria che si occupa dell’assistenza ai ragazzi autistici. Continua a crescere la solidarietà “powered by Enel” (enelsharing)

Il mistero della ragazza delle arance

18/12/2015 11:20 - La ragazza delle arance è uno dei più grandi successi letterari dell’inizio del nuovo millennio, un intenso viaggio nell’accettazione della morte e un profondo percorso di crescita attraverso la conoscenza delle proprie radici, dei propri genitori. Il romanzo di Jostein Gaarder parla di Georg, giovane ragazzo di quindici anni, che scopre una lettera lasciatagli dal … Continua a leggere Il mistero della ragazza delle arance L'articolo Il mistero della ragazza delle arance sembra essere il primo su Libri Consigliati. (libriconsigliati)

Ragazzi, a me gli occhi! Intervista a Benedetta Bonfiglioli

24/01/2016 15:39 - Come portare lo sguardo dei ragazzi (e delle ragazze) sulle pagine di un libro e tenerlo lì, fino all'ultima pagina. Ce lo racconta chi ne ha fatto un mestiere: Benedetta Bonfiglioli, scrittrice. (fashiontimesmag)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...