Terremoti stellari per svelare la nascita delle stelle nella nostra galassia

Terremoti stellari per svelare la nascita delle stelle nella nostra galassia
SCOPERTE – Se i terremoti sono stati in grado di svelare ai sismologi come è fatto l’interno del nostro pianeta, i terremoti stellari potrebbero aiutare gli astrosismologi a svelare come sono nate le stelle nella nostra galassia. Un nuovo studio ha analizzato le onde sonore interne causate dai terremoti stellari, che risuonano come campane nella Via Lattea, in due antichi ammassi per studiare come in queste incubatrici ricche di polveri e gas si sono formate le prime stelle 8 miliardi di anni fa, in un tempo molto vicino al Big Bang.
I risultati della ricerca, coordinata da Enrico Corsaro, ricercatore dell’Osservatorio Astrofisico di Catania, e da Dennis Stello, astrosismologo della University of New South Wales, hanno conquistato la copertina di Nature Astronomy.
I ricercatori hanno concentrato la loro attenzione sulle stelle giganti rosse che si trovano nei due ammassi, che hanno rispettivamente 2 e 8 miliardi di anni.
Studiando le deboli oscillazioni prodotte dai terremoti stellari,...
Maggiori informazioni
oggiscienza
nella categoria Scienza e Tecnologia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...